Lettori fissi

domenica 7 marzo 2010

La cartapesta

Ciao, vorrei farvi capire la differenza tra maschere di cartapesta e plastica stampata.
Naturalmente quest'ultima è prodotta in serie, ne vengono realizzate anche 5000 pezzi in pochissimo tempo e parzialmente colorate.
Questo è un danno enorme per tutti gli artigiani che lottano ogni giorno per realizzare le propie opere, interamente fatte a mano.
Io personalmente non faccio la maschere in cartapesta, la acquisto, ma ho lavorato per molti anni con chi le faceva e credetemi cè un fascino particolare vedere realizzare queste maschere, anche pezzi grandi come dei soli o cavalli.
Ci vuole del tempo certo, dover mettere dei pezzi di carta dentro uno stampo ( negativo) e poi farla asciugare, pulirla una volta estratta dallo stampo, non è facile e richiede pazienza, ma questo è il vero artigianato veneziano.
E' complicato ogni volta far capire alla gente la differenza, perchè cè troppa concorrenza in giro, ma vedo che alla fine quando viene spiegato tutto il lavoro dietro una maschere le persone lo apprezzano.



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...